L’Arte Del Presepe Parte1

L’Arte Del Presepe Parte1

L’Italia è un paese che stiamo scoprendo non solo dal punto di vista culinario, che sappiamo già eccellere nel mondo, ma anche nell’artigiano di tutti i giorni, dai mestieri più umili a quelli più di design, oggi vogliamo farvi partecipi di un’antica tradizione la costruzione dei presepi.

La Storia del Presepe

La tradizione pittorica di raffigurare la Natività fu seguita poi dalla rappresentazione tridimensionale, allestita in occasione delle festività natalizie, ossia a ciò che comunemente si intende oggi con il termine “presepe”. Questa usanza, all’inizio prevalentemente italiana, ebbe origine all’epoca di San Francesco d’Assisi che nel 1223 realizzò a Greccio la prima rappresentazione della Natività, dopo aver ottenuto l’autorizzazione da papa Onorio III. Francesco era tornato da poco (nel 1220) dalla Palestina e, colpito dalla visita a Betlemme, intendeva rievocare la scena della Natività in un luogo, Greccio, che trovava tanto simile alla città palestinese Tommaso da Celano, cronista della vita di San Francesco descrive così la scena nella prima Vita: «Si dispone la greppia, si porta il fieno, sono menati il bue e l’asino.

Si onora ivi la semplicità, si esalta la povertà, si loda l’umiltà e Greccio si trasforma quasi in una nuova Betlemme.» Il presepio di Greccio ha come antefatto le “sacre rappresentazioni” delle varie liturgie celebrate nel periodo medievale. Nella rappresentazione preparata da San Francesco, al contrario di quelle successive, non erano presenti la Vergine Maria, San Giuseppe e Gesù Bambino; nella grotta fu celebrata la Messa con un altare portatile posto sopra una mangiatoia presso la quale erano i due animali ricordati dalla tradizione, ossia l’asino e il bue.

Il Presepe Scolpito

Il più antico presepio conosciuto al mondo composto da singole statue ad altorilievo è presepio di Santa Maria Maggiore a Roma, di Arnolfo di Cambio, risalente al 1289, e dunque allo stesso periodo di quello descritto sopra. Per tanto tempo è stato considerato il presepio più antico fatto con singole statue a tutto tondo, ma un’attenta osservazione dei gruppi scultorei denota che in realtà si tratta di altorilievi in pietra, il cui dorso è dunque piatto.

Il Presepe Scolpito
Il Presepe Scolpito

La figura del Mago inginocchiato, questa sì a tutto tondo, risulta essere stata completata successivamente scolpendo anche il dorso, da un autore successivo ad Arnolfo di Cambio; la stessa cosa si può dire a riguardo della figura della Vergine col Bambino; le più recenti indagini hanno evidenziato che essa sarebbe stata modificata in epoca rinascimentale, scolpendo e modificando la figura originale. Il presepio di Santa Maria Maggiore si richiama all’intenzione di papa Sisto III, che sin dal 432 creò nella primitiva basilica una “grotta della Natività” simile a quella di Betlemme; la basilica stessa prese allora la denominazione di Santa Maria ad praesepem. Ma ne esistono ancora tantissimi di famosi sparsi per tutta la nostra penisola, lasciando un segno una speranza della salvezza portata dal bambinello.

Categorie
Novembre: 2020
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

© 2020 From-to